Tavola Rotonda (Round Table)

Tavola Rotonda Virtuale: Investire nei giovani per un partenariato euro-africano, un anno dopo la Conferenza dei Rettori delle Università Africane

Data inizio evento: 2 Ottobre 2020, 14:00 CET
Luogo dell’evento: online

La Tavola Rotonda su Investire nei giovani per una partnership euro-africana, un anno dopo la Conferenza dei Rettori delle Università Africane, parte integrante del “III Forum Internazionale del Gran Sasso”, sarà un’opportunità per scambiare opinioni e trarre insegnamento dalla Conferenza dello scorso anno e dalla situazione attuale dovuta all’emergenza globale COVID. Sarà anche un’occasione per le organizzazioni regionali e internazionali, coinvolte in iniziative di istruzione superiore per condividere le loro opinioni con un pubblico qualificato.

L’evento intende riconoscere la centralità dei giovani nelle politiche educative, in particolare in un continente come l’Africa, dove sarà concentrata la metà dei giovani dell’intero pianeta nei prossimi cinquant’anni. Gli obiettivi chiave della cooperazione in questo settore sono aumentare l’accesso alla conoscenza, all’istruzione, alle competenze e all’occupazione, liberando così il potenziale offerto dalla ricerca, dalla tecnologia, dall’innovazione e dall’economia digitale.

Durante la Conferenza dell’anno scorso, si è concordato sulla fondamentale importanza di creare spazi democratici nel continente africano e su come le università siano la chiave per garantirli. Infatti, quest’anno i partecipanti discuteranno della necessità di investire in programmi educativi di innovazione per proteggere e promuovere il patrimonio culturale come fonte rilevante di cambiamento e benessere.

L’iniziativa è una partnership tra l’Università di Teramo, la Diocesi di Teramo-Atri e ICCROM, organizzata sotto gli auspici del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), verterà sul secondo tema del trittico (prevenire, investire, costruire) dell’agenda culturale per il territorio. “Investire nei giovani” arriva dopo il successo dell’edizione del 2019 su “Prevenzione, via per lo sviluppo”.

Le persone interessate alla sessione possono registrarsi gratuitamente fino al 1 ottobre 2020 a questo indirizzo

PROGRAMMA

Discorso di benvenuto
Webber Ndoro, Direttore generale dell’ICCROM
Dino Mastrocola, Rettore dell’Università di Teramo

Discorso di introduttivo
Emanuela Del Re, Vice Ministro Affari Esteri e Cooperazione Internazionale

Tavola Rotonda
Edmond Moukala, Direttore e Rappresentante UNESCO in Mali
Carine Seke, Direttore a.i. / Mandela Istituto per Studi di Sviluppo
Donatius Kamamba, Università di Dar es Salaam, Tanzania

Interventi
Vittorio Calaprice, Rappresentanza Commissione Europea
Alessio Re, Segretario Generale Fondazione Santagata
Joseph King, ICCROM
Mariachiara Malaguti, Università Cattolica Roma
Valerie Magar, ICCROM

Discorso di chiusura
Giorgio Marrapodi, Direttore Generale Cooperazione allo Sviluppo, MAECI

Moderatore
Paola Pittia, Università di Teramo

Vedi anche:
Info Forum
Registrazione



Virtual Round Table: Investing in Youth for a Euro-African Partnership, one year after the Conference of the Rectors of African Universities

Event start date: 2 October 2020, 2:00 pm CET
Event location: online

The Round Table on Investing in young people for an Euro-African partnership, one year after the Conference of the Rectors of African Universities, part of “III Gran Sasso International Forum”, is an opportunity to exchange views and learn from last year’s Conference, especially in view of the COVID emergency. It will also be an opportunity for regional and international organizations involved in higher education initiatives to share their views with a qualified audience.

The event recognizes the centrality of youth in the education policies, particularly in a continent such as Africa where it is foreseen that half of the youth of the whole planet will be concentrated in the next fifty years. The key objectives of cooperation in this area are to increase access to knowledge, education, skills and employment, thereby unlocking the potential offered by research, technology, innovation and the digital economy.

One year ago, the conference participants agreed that creating democratic spaces on the African continent was of paramount importance, and universities are key to ensuring this is possible. Indeed, participants this year will take discussions further, highlighting the need for education systems to invest in programs of innovation to protect and promote cultural heritage as a relevant source of change and well-being.

The initiative is a partnership between the University of Teramo, the Diocese of Teramo-Atri and ICCROM, and organized under the auspices of the Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation (MAECI). It will focus on the second theme of the triptych (prevent, invest, build) of the cultural agenda for the territory. “Investing in Young people” comes after the successful edition of 2019 on “Prevention, the way to development”.

People interested in the session can register for free until 1 October 2020 at this link

PROGRAM

Welcome remarks
Webber Ndoro, Director-General of ICCROM
Dino Mastrocola, Rector of Teramo University

Keynote Speech
Emanuela Del Re, Deputy Minister of Foreign Affairs and International Cooperation,

The round table
Edmond Moukala, Head Office and UNESCO Representative in Mali
Carine Seke, The Acting Programme Director / Mandela Institute for Development Studies
Donatius Kamamba, University of Dar es Salaam, Tanzania

Interventions
Vittorio Calaprice, European Commission Representation
Alessio Re, Secretary General Fondazione Santagata
Joseph King, ICCROM
Mariachiara Malaguti, Università Cattolica / President of UNIDROIT
Valerie Magar, ICCROM

Closing remarks
Giorgio Marrapodi, DG Development Cooperation, MAECI

Moderator
Paola Pittia, University of Teramo

See also:
Info Forum
Registration