30 settembre 2022

Luoghi di incontro e rinascita: dal sistema dei percorsi agli spazi della nuova agorà
(Coordinatore: Claudio Varagnoli)

Places of encounter and rebirth: from the system of paths to the spaces of the new agora
(Coordinator: Claudio Varagnoli)

ORE: 09.00/17.30

LUOGHI DI INCONTRO E RINASCITA:
IL DIALOGO INTERCULTURALE E LA CULTURA DELLO SCAMBIO COME DIMENSIONE RELIGIOSA
09.00/13.00

Modera: Lanfranco Cardinale (Università degli Studi e-Campus)

Claudio Varagnoli (Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Patrimoni in cammino: proposte, realizzazioni, questioni aperte
Heritage on the way: proposals, achievements, open questions

Lucio Zazzara (Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Il “Cammino grande” di Celestino nel Parco Nazionale della Maiella
Celestino’s “Great Way” in the Maiella National Park

Maria Teresa Iaquinta (Delegato Italiano al Comitato Scientifico Internazionale per l’Educazione e la Formazione CIF – ICOMOS, Coordinatore del Comitato Scientifico per l’Educazione e la Formazione CIF – ICOMOS Italia)
I tratturi: tra patrimonio culturale materiale e immateriale
The tratturi: between tangible and intangible cultural heritage

Enzo Siviero (Università degli Studi e-Campus)
Sui Sentieri di Celestino V: un ponte verso il cielo
On the Paths of Celestino V: a bridge to the sky

Cristina Collettini (MiC Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per le province di L’Aquila e Teramo, Pescara e Chieti)
Dalla cultura alla tutela del “paesaggio”, il bene comune dell’umanità
From culture to the protection of the “landscape”, the common good of humanity

Sergio Sebastián Franco (Universidad de Zaragoza – Spagna)
Restauri lungo il Camino de Santiago in Aragona, Spagna
Restorations along the Camino de Santiago in Aragon, Spain

Maurizio Di Stefano (ICOMOS Italia – Consiglio Internazionale dei Monumenti e dei Siti)
Dai percorsi ai luoghi
From paths to places

LUOGHI DI INCONTRO E RINASCITA:
IL TEMA TRATTURALE DEI PERCORSI, DELLE RETI E DEI LUOGHI COME RINASCITA SOCIO CULTURALE DEI POPOLI
15.00/17.30

Modera: Monia di Leonardo (Università degli Studi e-Campus)

Francesco Amendolagine Foschini (Università IUAV di Venezia)
Xenodochio, alle origini dell’obseqium pauperum come ospitalità pellegrina gerosolimitana
Xenodochio, at the origins of the obseqium pauperum as Jerusalem pilgrim hospitality

Sabrina Greco e Maurizio Lazzari (Istituto di Scienze del patrimonio Culturale – CNR)
La transumanza nel Bacino mediterraneo come effetto della mobilità umana in relazione e risposta alle diverse condizioni climatiche locali e regionali
Transhumance in the Mediterranean Basin as an effect of human mobility in relation and response to the different local and regional climatic conditions

Lucia Serafini (Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Non solo percorsi. Nuovi scenari per i vecchi tratturi
Not just routes. New scenarios for the old sheep tracks

Franco Esposito (Tetraktis Aps, studi e ricerche territoriali)
Da Norcia a Cassino: Da camminamenti di fede a nuovi percorsi di sviluppo
From paths of faith to new development paths

Donatella Cialdea (Università degli Studi del Molise)
Il Molise terra di transito. I tratturi come modello di sviluppo del territorio. Molise, a land of transit
The green pathways as a model for territorial development

Federico Bulfone Gransingh (Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)
Vie di pellegrinaggio e xenodochi: il caso dei Gerosolimitani in Friuli
Routes of pilgrimage and xenodochi: the case of the Jerusalemites in Friuli