Investire in Ricerca e Formazione: Ponti tra Africa ed Europa per un nuovo Rinascimento

ORE: 09.00/18.00

Università degli Studi di Teramo – Campus Aurelio Saliceti – Polo didattico “S. Spaventa” – Aula Tesi

L’ICCROM, in collaborazione con l’Università di Teramo, la Diocesi di Teramo-Atri, l’IZS, l’UNIDROIT e l’ICOMOS Italia organizza una Conferenza Euro-African Partnership 2022: Investire in Ricerca e Formazione: Ponti tra Africa ed Europa per un nuovo Rinascimento, che si terrà a Teramo il 30 settembre 2022, nell’ambito del “V Forum Internazionale del Gran Sasso” (Teramo, 29 e 30 settembre e 1 ottobre 2022. L’evento si svolge sotto gli auspici del Ministero degli Affari Esteri italiano e Cooperazione Internazionale.

L’edizione di quest’anno fornirà piattaforme per guardare indietro alle conferenze precedenti attraverso gli atti e impegnarsi in discussioni critiche su come mettere in atto concretamente le diverse raccomandazioni dal 2019 al 2021. A tal fine, il programma provvisorio sarà articolato come segue:
– Sessione Tematica I: lezioni dalle conferenze euroafricane: nuove preoccupazioni e prospettive attraverso le discussioni tra il 2019 e il 2021
– Sessione Tematica II – Costruire una Rete per la Formazione e l’Educazione verso Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
– Sessione Tematica III – Istituzione di Gruppi di Lavoro e definizione di road map verso azioni concrete: Discussione sui concetti

La conferenza riunirà professionisti e giovani con competenze nelle scienze, tecnologia, scienze umane e sociali per condurre un’ampia valutazione dei bisogni per una migliore cooperazione tra l’Africa e l’Europa nella ricerca e nella formazione. Inoltre, la Conferenza promuoverà le prospettive dei giovani in diverse sessioni del programma.

Il programma della conferenza consisterà in una sessione plenaria introduttiva con diversi interventi chiave, seguita da tre sessioni tematiche, tra cui una presentazione e discussioni degli atti 2019-2020 e 2021, costruire una rete per la formazione e l’educazione verso obiettivi di sviluppo sostenibile e definire una road map verso azioni concrete. Le discussioni e le deliberazioni della Conferenza contribuiranno a considerare maggiormente la sostenibilità come una delle forze trainanti del partenariato euro-africano.

Investing in Research and Training: Bridges between Africa and Europe for a new Renaissance

ORE: 09.00/18.00

Università degli Studi di Teramo – Campus Aurelio Saliceti – Polo didattico “S. Spaventa” – Aula Tesi

ICCROM, in collaboration with the University of Teramo, the Diocese of Teramo-Atri, the IZS, UNIDROIT, and ICOMOS Italia is organising a Euro-African Partnership Conference 2022: Investing in Research and Training: Bridges between Africa and Europe for a new Renaissance, to be held in Teramo on 30th September 2022, in the framework of the “V International Forum of Gran Sasso” (Teramo, 29 &30 September and 1st October 2022. The event is carried out under the auspices of the Italian Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation.

This year’s edition will provide platforms to look back at the previous conferences through the proceedings and engage in critical discussions on how to put into concrete action the different recommendations from 2019 to 2021. At this end, the tentative programme will be articulated as follows:
– Thematic Session I: Lessons from Euro-African Conferences: New concerns and perspectives through the discussions between 2019-2021
– Thematic Session II – Building Network for Training and education towards Sustainable Development Goals
– Thematic Session III – Establishing Working Groups and setting road map towards concrete actions: Discussing Concepts

The Conference will bring together education actors and youth with competencies in the sciences, technology, humanities and social sciences to conduct an extensive need assessment for better cooperation between Africa and Europe in research and training. In addition, the Conference will promote youth perspectives on different programme sessions.

The conference programme will consist of an introductory plenary session with different keynote addresses, followed by three thematic sessions, including a presentation and discussions of the 2019-2020 and 2021 proceedings, Building Network for Training and education towards Sustainable Development Goals and setting road map towards concrete actions. The discussions and deliberations of the Conference will contribute to looking more at sustainability as one of the driving forces for the Euro-African Partnership.